Seminario per Resistenza Femminista

Felicissima o orgogliosa per questo invito di Resistenza Femminista a parlare di una comunicazione etica su pornografia e prostituzione, dalle 18 e 30.

Oltre a raccontare del mio progetto “The ultimate prostitution & porn anthology” e su come ho lavorato all’idea di narrare senza esporre le protagoniste dei miei racconti, parleremo anche più in generale sulle priorità che ci si può – e deve! – dare per non ritraumatizzare le vittime di abusi sessuali, in qualsiasi contesto.

Selezionata per gli “Uppsala Talent Days”!

Sono così sorpresa che faccio fatica a crederci!

Dopo che io e il mio progetto di miniserie “Klara” siamo stati al “Bergman Talent Lab” l’estate scorsa, ora sono stata di nuovo selezionata per l’altro più importante evento di sostegno al talento di Svezia, che si tiene ogni anno a fine ottobre, l’Uppsala Short Film Festival! Parteciperò insieme a altre 8 persone al programma Uppsala Talangdagar. Party time, daje!

“Just Looking” selezionato per il Mister Vorky Festival!

Non ho spinto molto il mio cortometraggio sul cat-calling, “Just Looking”, ai festivals, dato che l’ho realizzato primariamente perché venisse usufruito come istallazione museale, ma ogni tanto ho accettato qualche invito, come quello del Mister Vorky Festival! Ho la fortuna di essere stata selezionata per il concorso all’interno del programma dei corti da un minuto di questa 8.a edizione del festival che avrà luogo dal 9 al 13 giugno a Ruma, in Serbia. Oltre alle proiezioni in presenza dell’11 e 12 giugno alle 20:00, ci sono anche due programmi di film da un minuto in competizione, visionabili sul canale Vimeo del festival dall’11 al 14 giugno.

Un finanziamento da SFV

Un motivo di grande orgoglio per aver ricevuto un finanziamento a fondo perduto da parte della  Sveriges Film- och Videoförbund (SFV) in collaborazione con Sveriges Kortfilmfestival, a titolo di supporto per lo sviluppo del mio prossimo progetto connesso al documentario di animazione “Carne muta” di cui “The Wedding Cake” è il pilota, a cui sto lavorando da tre anni.
La mia prossima storia si intitola “Il tunnel” e probabilmente è la più ostica da narrare, ma soo certa che riuscirò grazie all’aiuto dell’immensa artista ricamatrice Cristina Hagander, al mio partner di vita e di montaggio Mikael Moiner, e il mio fantastico animatore Flemming Borgen-Nielsen, che darà senso a tutto ciò che andremo a produrre 🙂
Il progetto è sotto le ali protettive di Lovisa Charlier di Tangram Film!