Svezia, il virus della socialdemocrazia

Göteborg – Foto di Mikael Moiner.

Da italiana in Svezia, sono tanti gli interrogativi che mi vengono posti in questi giorni, soprattutto a seguito dell’articolo recentemente pubblicato da Repubblica.it, ma anche a quello precedente sullo stesso tono de Il Fatto Quotidiano, dove si è dato risalto anche a un certo sprezzo del pericolo combinato a una svalutazione di chi, influenzato da ciò che accade in Italia, ha preferito da subito un comportamento cauto e orientato all’autoisolamento. Continua a leggere

“The Wedding Cake” al Boden International Film Festival

In questi giorni difficili e pieni di preoccupazione sul futuro, sono contenta di avere una piccola cosa da festeggiare!

The Wedding Cake raggiunge una delle cittadine più a nord della Svezia, che vorrei tanto un giorno visitare: Boden!

Purtroppo il mio desiderio non sarà concretizzato neanche questa volta, purtroppo il festival avrà luogo tra poche di settimane, e io sono qui a Göteborg in quarantena volontaria… ma ci saranno altre occasioni!

Il trailer di “The Wedding Cake”!

Alcuni mi chiedono dove sia possibile vedere il mio nuovo corto, ma al momento è in giro per festival e quindi non è possibile metterlo in chiaro.

Ho preparato però un trailer, insieme a Mikael Moiner, che potete guardare qui. Buona visione!

Finalmente “in chiaro” il mio corto “The Coltrane Code”

In questi giorni in cui Guenda Goria è a Roma all’ Off/Off Theatre con lo spettacolo “La pianista perfetta”, ho il piacere di rendere finalmente visibile il cortometraggio che girai nel 2015 con lei e con Alberto Gimignani come protagonisti: “The Coltrane Code”.
È certamente il meno “serio” dei miei lavori, dato che è una piccola storia di spionaggio con tinte un po’ noir, ma ho voluto giocare con qualche stereotipo e mandare più messaggi di quanti se ne possano notare, a proposito della donna.
È stato selezionato da 28 festival internazionali, ottenendo nominations e premi di cui sono molto orgogliosa.
Ammiro ancora il coraggio con cui Guenda, che al tempo non era così sciolta con l’inglese, si buttò a recitare una parte non semplice, e in una lingua non sua.
Da questa collaborazione è nata un’amicizia, e non vedo davvero l’ora di poter tornare a lavorare con lei. Voi romani intanto correte subito a teatro!

Continua a leggere

Tour di presentazioni in tutta Italia per “Di morire libera”!

Un lunghissimo tour di presentazioni mi porta in giro per tutta Italia, dal 29 febbraio al 9 marzo! Da Milano a Caserta, tante date per incontrare i miei lettori e confrontarmi sul romanzo uscito da poco per la collana Buck di Lorusso Editore.

Sarà possibile acquistare il libro in tutte le presentazioni, oppure si può ordinare in libreria o presso l’editore www.lorussoeditore.it/prodotto/di-morire-libera-la-vita-ardente-di-michelina-di-cesare-briganta/

Sono felicissima, vi aspetto!!

1. SABATO 29 FEBBRAIO MILANO Libreria Calusca, Via Conchetta 18 Milano ore 18:00 – 19:30. Con Andrea Chimenti. Evento: Di morire libera https://www.facebook.com/events/508564423408276/
2. LUNEDI 2 MARZO BELLUNO Libreria degli Eddini – via Mezzaterra, 15 Belluno 17:30-19:00. Con Cristina Da Rold. Evento Facebook: Presentazione del romanzo “Di morire libera” a Belluno
3. MARTEDI 3 MARZO TORINO Biblioteca di MiloradManituana – Laboratorio Culturale Autogestito, Largo Maurizio Vitale 113, Torino 18.30 – 21:30 Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/631668907647565/
4. MERCOLEDI 4 MARZO BOLOGNA Libreria Modo Infoshop, con Giulia Fazzi e Antonella Beccaria. Evento Facebook: Di morire libera, un libro di Monica Mazzitelli.
5. GIOVEDI 5 MARZO ROMA Libreria Giufà, con Carola Susani. Evento Facebook TBA
6. VENERDI 6 MARZO ROMA Libreria Bookstorie, ore 18.30 con Francesca Giannetto e Enzo Di Brango. Evento Facebook: Monica Mazzitelli presenta Di morire libera
7. DOMENICA 8 MARZO ROMA Casa Internazionale delle Donne nel corso di Feminism – Fiera dell’Editoria delle Donne, introduzione, ore 16:00 -16:50 con Eliana Como, Evento Facebook: TBA
8. LUNEDI 9 MARZO CASERTA Libreria Feltrinelli, ore 17.30 con Stella Eisenberg e Pasquale Iorio, coordina Cira Napoletano. Evento Facebook: TBA