The Coltrane Code, il mio nuovo cortometraggio tra noir e spionaggio!

Finalmente online il teaser del mio ultimo cortometraggio, The Coltrane Code!
Stavolta ho voluto girare una piccola storia di spionaggio con tinte un po' noir, giocando con qualche stereotipo in modo semiserio. Ci sono più messaggi e contenuti di quanti possano sembrare, anche se credo che questo lo vedo praticamente solo io 🙂 L'idea iniziale è estratta da un sogno di un prestigioso sassofonista svedese, Joakim Milder, che ha fatto un post per raccontarne i contenuti al suo risveglio: qualcosa in me ha fatto click, e ho avuto voglia di girarla!
Resta spero una gradevole storia, di cui questa è la sinossi: Un sassofonista fa ritorno al suo hotel dopo un concerto, e nella sua stanza si è introdotta una donna che si presenta come Irina. Gli spiega che era al concerto, e gli propone di trasferire messaggi cifrati attraverso la musica. Vorrà diventare una spia?

Qui di seguito i titoli di coda:

Di – By
Monica Mazzitelli

Produced by – Produzione
Molly Bloom Productions

Sceneggiatura – Script
Monica Mazzitelli & Marco Cipriani

Soggetto – Storyline
Joakim Milder

Con – With
Alberto Gimignani: Andrea
Guenda Goria: Irina
Maurizio Capuano: double bassist
Alberto Botta: drummer
Massimo Amato: the boss
Giada Benedetti: audience
Lorenza Bohuny: audience
Alessandra Mazzoccoli: audience

Fotografia – Photography
Giovanni Andreotta

Montaggio – Editing
Cinzia Bolognini

Assistant Director – Aiuto Regista
Cinzia Bolognini

Production Sound Mixer
Diego Piotto

Camera Assistant – Operatore
Federico Vio

Gaffer – Tecnico delle luci
Marco Alzetta

Electrician – Elettricista
Alen Palomba

Make up artist
Claudia Lipari

Musica – Music
Daniel Karlsson Trio
Tore Brunborg
Mono-Drone
Igor Marino